La giuria

IMG_20180907_202316_edited.jpg
Franca Palmieri

Franca Palmieri è docente di lettere, pedagogista e scrittrice.

Ha insegnato in diversi ordini di scuola, dove ha ricoperto molteplici incarichi organizzativi e ideato progetti educativi in rete. Conduce laboratori di scrittura creativa, di poesia e di teatro con giovani studenti.

Ha pubblicato i libri di poesie Arabeschi di luce, Quando la vita profuma di nuovo, La coscienza e la vanità, Luoghi e sentieri diVersi e il libro di narrativa La fiamma del cuore.
Finalista in molti concorsi nazionali e internazionali, ha ricevuto numerosi diplomi, menzioni e premi. Tra gli ultimi, il primo premio al concorso internazionale "Speciale Infanzia".

È  partecipe in SignorNò contro la guerra, LiberAzione PoEtica sulle prigioni, Poeti da morire, Sorridi Sei a Nettuno e in molte altre antologie. Gestisce il  blog di scrittura e poesia Arabeschi di luce. Collabora con scrittori e poeti italiani e stranieri per l’organizzazione di eventi.
Ha ideato,  presiede e organizza da cinque anni il Premio Nazionale di Poesia “Masio Lauretti”,  dedicato agli alunni delle scuole medie e superiori italiane.
Le sono stati assegnati il premio apriliano "San Michelino 2018" per la scrittura e il premio provinciale "Frumento d’Oro 2019" per la promozione di cultura e letteratura tra le giovani generazioni.

2726 x 2726.png
Nicolò D'Ignazio

Nicolò D'Ignazio è studente, giovane poeta e aspirante autore di testi musicali.

Fin da piccolo dimostra una profonda passione per la lettura e in particolare per le lingue straniere, avvicinandosi al mondo delle poesia e della scrittura durante la scuola media.

Frequente il Liceo Classico "Antonio Meucci" di Aprilia e partecipa per tre anni consecutivi al Premio Nazionale di Poesia "Masio Lauretti" con le poesie Omnia fert aetas, La Venere trafitta e Sećanje, ottenendo rispettivamente il terzo posto, la selezione per l'antologia e una menzione di merito.

Nell'estate del 2018 si trasferisce per sei settimane a Kragujevac, in Serbia, dove per un progetto di volontariato insegna la lingua italiana a studenti della scuola Prva kragujevacka gimnazija.

Nell'aprile del 2019 viene eletto a consigliere nel Consiglio Comunale dei Giovani di Aprilia, ricoprendo il ruolo di segretario del Consiglio. 

Attualmente studia Mediazione linguistica e interculturale presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università "La Sapienza" di Roma.

147076016_10221924497295527_438441863581
Antonella Rizzo

Antonella Rizzo è poeta, performer, recensionista e docente.
Ha al suo attivo le pubblicazioni Il sonno di Salomè, Confessioni di una giovane ereticaCleopatra. Divina Donna d’Inferno, Iratae (con Maria Carla Trapani), Plethora A dimora le rose. Ha curato le antologie Come fiori di ciliegio e Il morso verde. Racconti dall’invidia per FusibiliaLibri ed è presente in moltissime antologie di poesia contemporanea. È stata ospite in eventi letterari e reading poetici di carattere nazionale e internazionale come l'ottava edizione di "8 Poetesse per l'8 marzo 2013" presso il Museo Archeologico di Anzio, che vede la partecipazione di alcune tra le migliori voci poetiche femminili in Italia, e la Biennale d’Arte Contemporanea "Shingle22j" con performance poetiche sperimentali. È stata selezionata nel 2016 come ospite italiana alla XXVI edizione del Festival Letterario in Polonia. Ha conseguito premi letterari nazionali e internazionali ed è giurata in diversi concorsi. Collabora con artisti visivi, attori e musicisti in un’ottica di condivisione e contaminazione, sensibile soprattutto alle tematiche di genere. Scrive articoli e recensioni letterarie e musicali su riviste culturali e di attualità Diwali - Rivista contaminata, CulturaMente e Giroma.
Di lei hanno parlato critici letterari e intellettuali come Rino Caputo, Claudio Giovanardi, Rocco Paternostro, Marco Onofrio, Plinio Perilli e Antonio Veneziani.

WhatsApp Image 2020-11-08 at 20.05.55.jp
Giada Lauretti

Giada Lauretti è neuropsichiatra infantile, psicoterapeuta dell’età evolutiva e dell’adulto, socio ordinario SITCC, responsabile clinica dello studio clinico EMDR Terapia Roma e terapeuta, e supervisore di EMDR Europe.
Sin da bambina ha affiancato al regolare percorso scolastico, lo studio del pianoforte, della danza e della recitazione. Ha frequentato il Liceo Classico "Dante Alighieri" di Latina e in seguito la Facoltà di Medicina e Chirurgia all’Università "La Sapienza" di Roma, dove si è laureata con lode e abilitata all’esercizio della professione. Nella stessa università, si è specializzata in Neuropsichiatria Infantile e abilitata all’attività di psicoterapeuta dell’età evolutiva e della coppia genitoriale. È divenuta psicoterapeuta di orientamento cognitivo-evoluzionista  presso l’APC (Associazione Psicologia Cognitiva) di Roma sotto la docenza del Dott. Giovanni Liotti. Ha conseguito l’abilitazione all’attività di supervisore di psicoterapeuti nell’utilizzo dell’EMDR  (Eye Movement Desenstization and Reprocessing) presso l’Associazione EMDR Europe.
Ha lavorato in diversi centri di riabilitazione per l’età evolutiva e attualmente è titolare di incarico a tempo indeterminato come specialista ambulatoriale presso il Servizio di Neuropsichiatria Infantile della ASL di Aprilia. Si dedica, inoltre, all’attività di Neuropsichiatria Infantile e Psicoterapia privatamente, alla formazione di altri psicoterapeuti EMDR e all’attività di ricerca scientifica con l’associazione EMDR Italia.

unnamed.jpg
Dante Maffia

Dante Maffia è scrittore.

Fu segnalato da Palazzeschi, Sciascia e Bellezza come “uno dei più felici poeti dell’Italia moderna”, giudizio condiviso da Magris, Bodei, Ferroni, Pontiggia, Brodskji, Vargas Llosa, Dario Fo e Borges. 

È tradotto in 18 lingue. Ha vinto i premi “Montale”, “Gatto”, “Stresa”, “Viareggio”, “Alvaro”, “Matteotti”, “Camaiore”, “Tarquinia Cardarelli”, “Circe Sabaudia”, “Rhegium Julii”, “Alda Merini” e “Eminescu”. Il Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi lo ha insignito di medaglia d’oro per meriti culturali. Il Consiglio Regionale della Calabria, cinque fondazioni e l’Università di Craiova lo hanno candidato al premio Nobel per la letteratura. Recente il volume degli Atti del Convegno tenutosi sulla sua opera, Ti presento Maffi, a cura di Rocco Paternostro ed edito da Aracne. Ha ricevuto la laurea honoris causa dalla Pontificia Università. Ha ricevuto sette cittadinanze onorarie.

33021659_10213499062645795_4132964509734
Elvis Martino

Elvis Martino è Assessore della Città di Aprilia e appassionato di lettura, collezionismo e numismatica.
Ha partecipato attivamente al comitato del suo quartiere ed è stato arbitro di calcio. Segue la politica locale e nazionale da quindici anni.
Ha frequentato l’Istituto Tecnico Commerciale "Paolo Segneri" di Nettuno (RM), diplomandosi ragioniere e perito commerciale.
Si è iscritto all’Università degli Studi "Guglielmo Marconi" di Roma dove ha conseguito la Laurea in Scienze politiche e delle Relazioni Internazionali.
Ha lavorato presso l’impresa familiare di ristorazione e successivamente in banca a Milano e a Verona.
Nel 2018 ha ricevuto la delega di Assessore alla Pubblica Istruzione, Cultura, Politiche giovanili, Informatizzazione, Servizi al Cittadino e Pace nel Comune di Aprilia.

WhatsApp%20Image%202021-02-18%20at%2008.
Matteo Angelo Lauria

Matteo Angelo Lauria è giovane autore piemontese.
Nel 2020 ha conseguito la maturità classica. Nello stesso anno si è classificato terzo sul podio della Vª edizione del premio “Masio Lauretti”, di cui nel 2021 è componente di giuria.

Il suo interesse per la letteratura e la cultura italiana, mescolato al piacere per la montagna e le sue tradizioni, lo ha portato nel 2018 a pubblicare per una casa editrice piemontese il suo primo saggio breve dal titolo Rocciamelone, dove la realtà incontra la leggenda.

Da ricordare la sua giovane produzione letteraria, costituita da articoli di giornale e poesie. Tramite i suoi componimenti, soprattutto legati al tema dell’amore e del senso della vita, Matteo cerca di trasmettere i propri sentimenti e il proprio io al lettore, facendo emergere le emozioni di ognuno di noi attraverso le sue parole.

Inoltre, con l’intento di coltivare una delle sue più grandi passioni, ovvero il giornalismo, ha avuto modo di collaborare come redattore in una conosciuta testata giornalistica locale, nonché di pubblicare alcuni suoi articoli su un importante quotidiano nazionale.

La giuria

unnamed_edited.jpg
Marilena Ferraro

Marilena Ferraro è Presidente dell'Associazione Culturale "Sfera" di Aprilia.

Dopo aver conseguito la maturità scientifica, si laurea in Lettere presso l'Università degli Studi di Roma "La Sapienza". Negli anni universitari coltiva la passione della poesia, avendo come musa ispiratrice il genio, la sensibilità e la determinazione di Giacomo Leopardi.
Nel 1998, prima di laurearsi, intraprende l’avventura nel mondo del giornalismo.

Nel 1999 scrive un romanzo a quattro mani con un collega, dal titolo Orzo. Viaggio nella pianura pontina di un cane fedele oltre ogni limite. Nel 2004 pubblica il suo primo libro di poesie, Emozioni in versi. La vita è un’infinita poesia scritta sulle ali del destino.
Nel 2007 fonda una rivista, Sfera Magazine, divenuta poi nel 2014 un quotidiano online. Oggi oltre a dirigere il quotidiano online, oggi insegna Lettere presso l’Istituto Comprensivo "Antonio Gramsci" di Aprilia, dove ha iniziato nel 2015 un ambizioso progetto di Comunicazione 2.0, blog-giornale e corso di giornalismo web.
Come docente si è specializzata in didattica innovativa, digitale e inclusiva, diventando anche formatrice per i docenti. Nel 2021 ottiene la certificazione Google Trainer, approfondendo la didattica con Google Workspace for Education e formando i docenti. Nel 2021 diventa leader Geg Italia, il gruppo di Educatori Google, e animatore digitale della sua scuola.